Autobus
Stagno di Tanchiccia
Diapo
Diapo

Il lago Tanchiccia, con una superficie di 28 ettari, è di proprietà della Collettività della Corsica. È integrato in un'Area Naturale Sensibile con una superficie di 80 ha; questa zona è inventariata nell'ambito delle Aree Naturali di Interesse Ecologico Faunistico e Floristico (ZNIEFF) e iscritta nella rete delle zone Natura 2000. Nutrito solo dalle piene autunnali e invernali del Taravo, lo stagno di Tanchiccia mostra un massimo riempimento dall’inizio dell'inverno. Costellato di raccolte d'acqua, stagni e vecchi canali di scolo, è un luogo tranquillo e attraente per una grande diversità di specie animali, in particolare gli uccelli.

 

La gestione del sito dalla Collettività della Corsica, consente non solo di curare al meglio l'ambiente naturale e le specie che vi abitano ma di permettere al publico di visitarlo. Sono nati così 536 metri lineari di sentieri su palafitte, quattro osservatori di Avifauna e una torre panoramica alta 12 m. Sono stati realizzati circa 1 km di sentieri escursionistici e messi in sicurezza con l'installazione di recinzioni, il restauro di vecchi muri e la costruzione di gradini. Palizzate cieche, per non disturbare l'Avifauna, fiancheggiano alcuni sentieri.

 

Un gran numero di specie vegetali e animali prosperano nello stagno di Tanchiccia. Questi includono orchidee, piante acquatiche, alberi e arbusti, uccelli, rettili, anfibi, insetti e persino mammiferi. Alcune specie sono endemiche, rare, protette e talvolta tutte e tre allo stesso tempo! ¾ di queste specie beneficiano della protezione e più della metà si riproducono sul sito.

 

Il sito è facilmente accessibile poiché è adiacente alla strada dipartimentale D757, direzione Porto-Pollo. Il percorso poi non presenta particolari difficoltà, un percorso su palafitte di 274 metri lineari con un osservatorio di 35 mq è accessibile anche a persone con mobilità ridotta. Ogni visitatore potrà comprendere la vita dello stagno in modo diverso, a seconda della propria sensibilità, dei diversi percorsi che intraprende ma anche a seconda degli orari di visita. Tanchiccia soddisfà così tutti i tipi di pubblico: dal semplice camminatore al naturalista informato. Lungo tutto il percorso sono presenti numerosi pannelli didattici, oltre a segnaposto, per saperne di più sulle ricchezze del sito! Lungo il percorso sono esposte tutto l'anno sculture di un rinomato artista corso.
L'uso di apparecchiature ottiche (binocoli, cannocchiali) può essere molto utile per osservazioni ancora più insolite! Sono messi a disposizione del pubblico alla reception (dietro assegno di deposito e documento di identità).

    Infos
    • Faune
    • Flora
    Diapo
    See more